La qualità dell’ambiente: suolo e aria

Classi: 4°, 5° scuola primaria, scuola secondaria di I grado

Punta alla conoscenza della qualità dell’ambiente circostante, in particolare del suolo e dell’aria, attraverso un approccio sperimentale. Nel corso del progetto gli studenti entreranno in possesso degli strumenti necessari alla valutazione della qualità dell’ambiente che li circonda, sapendo rapportare le proprie azioni alle conseguenze ambientali che producono e potendo così definire strategie che portino ad una diminuzione del proprio impatto personale.

1° lezione (classe + escursione – 2h) – Suolo e aria

Lezione multimediale:
– composizione del suolo e indici di qualità (chimici e biologici)
– composizione dell’aria e forme di inquinamento

Escursione in prossimità dell’istituto scolastico per:
– analisi chimico-fisiche del terreno (pH, temperatura,..)
– prelievo di campioni di terreno per l’esame QBS-ar
– compilazione di schede di rilevamento
– allestimento dei campioni mediante selettore di Berlese-Tullgren

Se nell’aula è possibile installare il selettore di Berlese, nell’intervallo di tempo tra la prima e la seconda lezione, la classe e l’insegnante potranno autonomamente procedere al controllo regolare della selettura degli artropodi del suolo; in alternativa la selezione sarà svolta dall’operatire che riporterà la selettura la lezione successiva.

2° lezione (classe – 2h) – La qualità del suolo

Attività sperimentali:
– osservazione e divisione della selettura
– riconoscimento dei artropodi mediante stereo-microscopio e tavole dicotomiche semplificate
– definizione della qualità del campione di suolo esaminato

3° lezione (classe + escursione – 2h) – La qualità dell’aria

Escursione in prossimità dell’istituto scolastico per:
– campionamento dei licheni presenti
– riconoscimento dei licheni mediante manuali semplificati
– compilazione schede di rilevamento
– valutazione della qualità dell’aria