Attività

Laboratori scolastici

Le attività laboratoriali presso le scuole sono suddivise in unità didattiche che possono essere richieste e ordinate a seconda delle esigenze didattiche del gruppo classe. Gli incontri si svolgono presso l’aula scolastica o altra aula idonea all’interno dell’edificio scolastico. Per alcune lezioni è richiesta l’uso del giardino scolastico, se esistente, o in alternativa di un parco pubblico nelle vicinanze dell’istituto scolastico. La durata delle lezioni è di circa 2 ore.
Le lezioni includono proiezione di materiali multimediali e filmati, compilazione di schede didattiche, osservazioni e sperimentazioni dirette. Per rendere più agevoli le proiezioni è opportuno che la scuola sia fornita di videoproiettore e relativo schermo di proiezione o LIM a cui collegare il computer dell’educatore.
È possibile realizzare percorsi didattici su altri argomenti scientifici a seconda delle esigenze didattiche della classe.
Tutte le proposte valide per l’anno scolastico 2018-2019 le trovate anche sfogliando il documento Progetti 2018-2019.

Ludomastro

LUDOMASTRO nasce dalla passione per il gioco genuino, per il legno e le forme che può assumere e per il riutilizzo dei materiali. Prende forma dall’esperienza dell’Associazione Educatamente, che in 10 anni di attività ha organizzato attività scolastiche ed extrascolastiche a carattere didattico e ludico/ricreativo, laboratori di costruzione di giochi e un avventuroso campo estivo.

Ma deve le ali anche alla mia biografia ed alle mie esperienze personali: i giochi all’aria aperta, i giochi in legno costruiti con mio padre, i pomeriggi interminabili passati sulle piste di biglie e tappi, la semplicità di giocare con 5 noccioli di pesca e, non ultimo, avere due figli da far divertire e guardare con curiosità un mondo ludico vasto e da esplorare.

Così nasce Ludomastro, con l’idea di far divertire piccoli e grandi attraverso la riscoperta di giochi tradizionali in legno e da cortile. Giochi semplici ed immediati costruiti sfruttando per enorme maggioranza materiali di riuso: bancali per farne assi da assemblare e lavorare, mentre dalla bicicletta si ottengono le camere d’aria per farne elastici, i raggi per costruire perni, i cerchioni per poterli fare rotolare, il manubrio per fare delle leve da biliardino, le latte d’acciaio per farne trampoli. Ogni pezzo prodotto è del tutto unico, costruito manualmente e non utilizzando prodotti di serie.

Scarica la lista completa dei giochi disponibili e le nostre proposte di animazione: Ludomastro