Report

Arrivati al dodicesimo anno dalla nascita fiscale dell’associazione, presentiamo il report delle attività svolte durante l’anno scolastico 2017-2018. Potete scaricare i report degli anni passati cliccando sui link a fondo pagina.

Laboratori didattici

Abbiategrasso (MI)

Le scuole primarie di Abbiategrasso hanno nuovamente rinnovato l’interesse nei confronti dei progetti didattici proposti da Educatamente. Quest’anno hanno aderito l’Istituto Comprensivo Palestro (Scuola Primaria “Umberto e Margherita di Savoia”) nelle vesti dell’Associazione Genitori Amici di Abbiategrasso e l’Istituto Comprensivo Aldo Moro (Scuola Primaria “Aldo Moro”). Sono state coinvolte le classi 2°, 3°, 4° e 5° della scuola primaria “Umberto e Margherita di Savoia”e le classi 3°, 4° e 5° della scuola primaria “Aldo Moro”.
I progetti hanno coinvolto entrambi gli istituti comprensivi, per un totale di 32 classi, svolti in classe o presso aree idonee nelle vicinanze degli istituti scolastici.

Milano

La scuola primaria “Arbe Zara” di viale Zara 96 a Milano, facente parte dell’Istituto Comprensivo Fabbri, ha accordato per il terzo anno la sua fiducia all’Associazione, scegliendo il laboratorio didattico “Gli stati della materia” e “Cirigioco” per le classi 2°, “Formazione del territorio e qualità del suolo” per le classi 3° e “Gli insetti” per le classi 4°, entrambi percorsi che hanno comportato 3 lezioni di 2 ore ciascuna.
In totale sono state coinvolte 10 classi, per un totale di 30 interventi in aula.

Lodi

La scuola primaria “Don Gnocchi” dell’Istituto Comprensivo “Lodi V – F.Cazzulani” di Lodi (LO), ha scelto per il secondo anno di avvalersi dei servizi dell’Associazione, coinvolgendo le classi 2°A e 2°B nel percorso didattico:
– Cirigioco – Progetto didattico composto da 2 lezioni di 2 ore in cui inizialmente si sono mostrati ed utilizzati giochi della tradizione europea dal dopoguerra ad oggi, passando per un laboratorio di costruzione di giochi utilizzando materiali di recupero (Bilboquet e memory tattile), terminando con una mattina trascorsa all’aperto tra giochi tradizionali di percorso (cerchione, sacchi, kavello, mattoni e trampoli) e giochi in legno. Ha interessato le classi 2°.
Nel complesso sono state coinvolte 2 classi, per un totale di 4 lezioni di 2 ore ciascuna.

Borgomanero (NO)

Le scuole primarie “Santa Cristina” dell’Istituto Comprensivo di Borgomanero (NO), ha chiamato l’Associazione per svolgere presso le classi 4° e 5° un progetto di orienteering.
In ogni classe coinvolta sono state realizzate 2 lezioni: la prima incentrata sul magnetismo terrestre e il funzionamento della bussola, la seconda sulla messa in pratica dei principi di orientamento attraverso elementi naturali e la bussola, compreso lo svolgimento di una prova di orienteering presso un giardino cittadino.
Nel complesso sono state coinvolte 2 classi, per un totale di 4 lezioni di 2 ore ciascuna.

Borgo Vercelli (VC)

L’Istituto Comprensivo “Rosa Stampa” di Vercelli (VC) ha voluto realizzare dei laboratori scientifici per le classi 1° e 5° della scuola primaria “De Amicis” e 1° della scuola secondaria di primo grado di Borgo Vercelli.
Alla classi 1° della scuola primaria è stato proposto il progetto “I cinque sensi”, tre lezioni dal carattere ludico-sperimentale.
Nella classe 5° della scuola primaria, unita alla classe 1° della scuola secondaria inferiore per un progetto di continuità scolastica, è stato invece proposto un percorso sul “Regno vegetale”, articolato in 3 lezioni di 2 ore.
Nel complesso sono state coinvolte 3 classi, per un totale di 6 lezioni di 2 ore ciascuna.

Villa Cortese (MI)

L’Istituto Comprensivo “Villa Cortese” (MI) ha voluto realizzare per il terzo anno consecutivo un laboratorio scientifico per le classi 1° delle scuola secondarie di I grado di Villa Cortese e Dairago.
È stato proposto il progetto “Formazione del territorio e qualità del suolo”, condensato in un’unica lezione dal carattere fortemente sperimentale.
Nel complesso sono state coinvolte 6 classi, per un totale di 6 lezioni di 2 ore ciascuna.

Milano

L’Istituto Comprensivo “Cavalieri” di Milano (MI) ha scelto per il secondo anno consecutivo di realizzare dei laboratori scientifici per le classi 5° della scuola primaria “Ariberto”.
Alla classi è stato proposto il progetto “Energia”, due lezioni dal carattere sperimentale, che hanno indagato le forme energetiche rinnovabili e non rinnovabili e le loro conseguenze sull’ambiente.
Nel complesso sono state coinvolte 4 classi, per un totale di 8 lezioni di 2 ore ciascuna.

Campo estivo 2018

Per l’undecismo anno consecutivo è stato svolto il Campo estivo “Naturalmente estate“, quest’anno presso la Cascina Venara nel comune di Zerbolò (PV). Il campo estivo ha coinvolto per due settimane circa 40 ragazzini tra i 6 e i 12 anni. Il campo è stato strutturato in attività giornaliere diversificate, che hanno abbracciato in forma ludica temi didattici come l’orienteering, la biodiversità, lo sviluppo sostenibile, la qualità dell’aria, la qualità dell’acqua, la qualità del suolo.
Oltre a questo anche il puro e semplice divertimento, improntato alla riscoperta dei giochi tradizionali come la lippa, le biglie, il kavello, la corsa delle piastrelle, la corsa con i sacchi, il tiro a segno.

Post scuola

Per il quinto anno consecutivo l’Associazione Educatamente ha gestito il servizio di pre e post scuola, presso il Comune di Borgarello (PV). Il servizio ha riguardato la scuola materna e primaria, e si è svolto tutti i giorni scolastici dal lunedì al giovedì dalle 07:30 alle 08:30 e dalle 16:30 alle 18:00.
Il servizio svolto è andato oltre il classico servizio post-scolastico, offrendo laboratori di costruzione di giochi e oggetti con materiali prevalentemente riciclati, ad un numero di bambini oscillante attorno alle 20 presenze.
Con la stessa modalità si è anche realizzato il centro pasquale “La fabbrica dei giochi”, ideato per dare la possibilità ai genitori che lavorano durante le vacanze scolastiche, di lasciare i propri figli in un ambiente conosciuto a svolgere attività di qualità. I centri hanno interessato circa 25 bambini/e e ragazzini/e in età da scuola materna e primaria, residenti nei comuni di Borgarello, Certosa di Pavia e limitrofi.

Attività ludiche

2017 – All’interno dell’ottava edizione della G.A.S. FEST di Borgarello, per il secondo anno consecutivo, Ludomastro ha fatto divertire bambini e adulti proponendo i giochi in legno e di percorso (01/10/2017). Informazioni su www.facebook.com/GASBorgarello.

Partecipazione alla terza edizione di GIOCANDA il 21/10/2017, questa volta all’interno della cornice di Piazza Cavagneria, dove per tutto il pomeriggio sono stati coinvolti bambini ed adulti con una trentina di giochi tradizionali in legno. Informazioni su www.facebook.com/pavia.giocanda.

Durante i fine settimana di dicembre il Comune di Pavia richiede l’allestimento di uno spazio giochi, all’interno del contesto FA LA MOSSA GIUSTA, per agevolare la fruizione del centro storico alle famiglie per gli acquisti natalizi. L’attività comprende giochi tradizionali in legno e scacchi, in collaborazione con l’associazione “Le Torri Pavia”.

Realizzazione all’interno di feste private di compleanno e matrimonio di animazioni con giochi in legno.

2018 – Animazione di feste di compleanno (2), matrimoni (2) ed addio al celibato (1) in diversi contesti privati, all’interno di locali al chiuso o in parchi e giardini.

In occasione della grande FESTA PATRONALE di RONCARO (PV) del 13/05/2018, Ludomastro organizza l’animazione con giochi tradizionali in legno, che interessano durante tutto il pomeriggio bambini, adulti e anziani.

In provincia di Alessandria, nel comune di Basaluzzo, viene allestita una piazza con giochi in legno e di percorso, per intrattenere i partecipanti alla “FIERA SI SAN BOVO – ARTI E MESTIERI”, svoltasi il 20/05/2018.

Il 27/05/2018, in occasione della nona edizione della G.A.S. FEST organizzata dal Gruppo di Acquisto Solidale di Borgarello e per la terza volta consecutiva, Ludomastro si occupa di intrattenere il pubblico mettendo a disposizione i giochi in legno.

Pavia, per molti anni nota alla cronaca nazionale per avere il maggiore rapporto macchine d’azzardo/abitanti, ha messo in campo anche quest’anno una serie di iniziative NO-SLOT, il cui evento finale si è svolto il 16/06/2018 tra Piazza Cavagneria e i portici del Broletto. Ludomastro all’interno di questo contesto ha animato la piazza con i giochi in legno ed i rompicapo, al fianco dell’Associazione Le Torri che ha proposto il gioco degli scacchi.

Pavia, martedì 12 dicembre 2018

Scarica i report degli anni precedenti: Report 2010-2011, Report 2013-2014, Report 2014-2015, Report 2015-2016, Report 2016-2017, Report 2017-2018