Biliardo giapponese

Biliardo giapponese

Le origini del biliardo giapponese

Il biliardo giapponese è una delle tante varianti del biliardo. È un gioco di abilità tradizionale di origine francese, derivato da Bagatelle (XIX secolo) che veniva giocato come segue:
– due giocatori stanno di fronte a un tavolo leggermente inclinato con nove fori numerati;
– una palla nera viene posizionata sul tavolo leggermente in avanti;
– i giocatori a turno lanciano quattro sfere cercando di raggiungere i buchi dal valore più alto, sapendo che il punteggio della palla nera vale doppio e che può essere spostato solo facendola carambolare.

Biliardo giapponese - Foto storica

Questo gioco stesso ha a sua volta origine dal True madame, un gioco del 16° secolo. Il biliardo giapponese era molto popolare nella prima metà del 20° secolo. All’epoca, la passione per l’Asia era molto pronunciata e probabilmente il nome deriva proprio da questo gusto per l’esotismo.
I modelli di biliardo giapponese variano di dimensioni, ma il il principio del gioco rimane lo stesso: lanciare una sfera in una buca specifica.
Gli inglesi inclinarono maggiormente la tavola, piantarono dei chiodi per deviare le sfere ed inserirono un meccanismo a molla per lanciarla, creando il gioco chiamato Tivoli, antenato del flipper le cui prime versioni elettrificate sono apparso alla fine della seconda guerra mondiale.

Regole del gioco

I giocatori giocano da soli le proprie 10 sfere, per poi confrontare il proprio risultato con quello degli avversari a parità di partite giocate.
Ogni giocatore lancia una alla volta le proprie 10 sfere una prima volta, cercando di posizionarle nelle buche di maggiore valore. Ogni palla che ritorna viene messa da parte e non viene rilanciata immediatamente. Finito il lancio delle 10 sfere si lasciano sul piano di gioco quelle entrate nelle buche e si procede a lanciare una seconda e ultima volta ogni palla che non è entrata. Alla fine si sommano i punti contrassegnati da ciascun foro occupato da una sfera.

Risorse esterne

Se volete provare a costruirvelo da soli eccovi un link completo.


>> Giochi tradizionali in legno