Forza 4 – 3D

Forza 4 - 3D

Le origini di forza 4 – 3D

Forza 4 è un gioco da tavolo astratto di allineamento prodotto dalla Milton Bradley nel 1974 e commercializzato in Italia qualche anno dopo. A sua volta mutuato dal classico gioco del Filetto e del Tris, le cui origini si perdono nell’Alto Egitto, in particolare nel tempio di Kurna, dove su una pietra è incisa una scacchiera del filetto che risale al 1400 a. C.
Lo stesso gioco che abbiamo giocato centinaia di volte tracciando su carta due linee parallele orizzontali e due verticali, per poi alternarci ad inserire croce o cerchio per mettere tre segni in fila.
La novità di forza 4 – 3D è quella di uscire dalle due dimensioni, permettendo una variabilità di mosse e strategie, che lo rendono ancora più avvincente.

Regole del gioco

Forza 4 – 3D permette lunghe sfide tra 2 giocatori. Una volta deciso chi inizia, ogni giocatore a turno piazza una sfera del proprio colore infilandola su uno dei bastoncini. Su ogni bastoncino possono essere posizionate al massimo 4 sfere una sopra l’altra.
L’obiettivo del gioco è allineare 4 sfere del proprio colore in orizzontale,
verticale o diagonale. A differenza del tradizionale forza 4 giocato su due dimensioni, in questo caso le possibilità di allineare 4 sfere cresce fino a raggiungere 70 diverse soluzioni.


>> Giochi tradizionali in legno