Zig zag

Zig zag

Le origini dello Zig zag

Zig Zag è un gioco in legno creato dalla Maison du billard, come altri che avete trovato in queste pagine. Prende spunto dai giochi tradizionali di percorso, tracciati sulla sabbia o nei cortili, in cui i ragazzi si sfidavano tirando biglie o tappi di metallo. In questa versione da tavolo al posto di tirare con le dita una pedina, il giocatore controlla l’inclinazione del percorso attraverso una manopola. L’obiettivo è guidare una sfera di legno lungo il percorso, cercando di raggiungere le fasce di maggiore punteggio.

Regole del gioco

Zig zag si gioca singolarmente, sfidandosi con altri concorrenti a chi totalizza il maggiore punteggio dopo un numero di partite prestabilito.
Attraverso una maniglia si riesce a controllare l’inclinazione della superficie della pista in tutte le direzioni, potendola inclinare dall’alto verso il basso e da destra a sinistra. Il giocatore posiziona la palla all’inizio del percorso, afferra la maniglia per orientare la palla e farle seguire le curve della pista.
La plancia del gioco è diviso in diverse aree di punteggio differente, crescente tanto più ci si allontana dalla partenza del percorso. Più la sfera di legno avanza lungo il percorso, più punti segnerà il giocatore. L’obiettivo è portare la palla in fondo al gioco.

Risorse esterne

Le fasi della costruzione


>> Giochi tradizionali in legno